Wiit tra le 25 imprese dell’AIM Conference di Londra

Wiit tra le 25 imprese dell’AIM Conference di Londra

Il Cloud e le nuove tecnologie si confermano cruciali per la crescita dell’economia italiana. Alla prima edizione dell’evento che punta a far incontrare investitori esteri e PMI tricolore, ben nove imprese provenivano dal settore dell’innovazione digitale

Il Cloud come motore di sviluppo per le aziende di qualsiasi taglia è uno dei trend di maggiore importanza per gli investitori stranieri, che guardano con sempre più interesse ai fornitori di servizi e applicazioni costruiti sulla Nuvola e alle società promotrici della digital transformation. E Wiit, specialista nel Cloud computing per applicazioni critiche e soluzioni di di business continuity, si conferma assoluto protagonista di questo scenario in costante evoluzione.

Wiit infatti ha partecipato ieri alla prima edizione dell’AIM Conference, evento londinese completamente dedicato alle organizzazioni che fanno capo ad AIM Italia, il capitolo di Borsa italiana che raggruppa 113 PMI attive in 13 settori diversi. Si tratta di società che nel complesso capitalizzano 7,7 miliardi di euro. Lo scopo della kermesse è far incontrare gli investitori della City con le realtà più dinamiche del panorama economico italiano.

A rappresentare le piccole e medie imprese tricolori c’erano 25 aziende (con 1,8 miliardi di capitalizzazioni complessive) provenienti da otto verticali. Tra questi, quello delle nuove tecnologie ha fatto la parte del leone: insieme a Wiit (che vanta un market cap di 116 milioni di euro), infatti, sono state selezionate per l’incontro altre otto aziende specializzate in soluzioni e servizi digitali con diverse declinazioni, dal Cognitive computing alle Web based application, passando per il Direct marketing veicolato via mail. Tutte offerte e proposizioni che possono essere attivate e distribuite alla grande organizzazione come alla PMI grazie al Cloud, che è sempre più ambiente di sviluppo oltre che risorsa per potenziare la capacità computazionale e lo storage dei dati.

 

“Gli investitori stranieri hanno confermato il loro forte interesse per il Cloud come uno dei grandi megatrend mondiali e per i Pure Cloud provider come Wiit che operano con offerta di eccellenza in questo ambito” (Enrico Rampin, Sales & Marketing Director Wiit)

Wiit AIM Conference di Londra

wiitadus