Emergenza coronavirus

Emergenza coronavirus

Anticipando le richieste governative contenute nel DPCM del 9 marzo e successivi, Wiit ha avviato già dallo scorso 24 febbraio la modalità di Smart Working per le risorse dedicate alle componenti più critiche di servizio, modalità poi estesa ad inizio marzo a tutto il personale aziendale.

Tutte le nostre strutture tecniche, dai servizi di Help Desk ai servizi di  System & Critical Application Management, AMS, Digital Process outsourcing al Delivery Management, le strutture Sales & Presales e tutte le strutture di Staff sono completamente operative e disponibili.

Abbiamo la massima attenzione per la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti per i quali garantiamo l’aderenza alle linee guida sulla salute e le raccomandazioni delle autorità sanitarie pubbliche a livello nazionale e regionale, nonchè eventuali requisiti definiti a livello locale nelle nostre sedi in italia e all’estero.

Stiamo supportando i nostri clienti in tutte le loro richieste ordinarie e straordinarie, attivando per molti di loro la piattaforma di Smart Working as a Service che incrementa il loro livello di continuità di Business.

Sul territorio nazionale sono in incremento gli attacchi informatici con Cryptolocker evoluti e Phishing come indicato anche da comunicazioni della Polizia Postale.

Il nostro team di Cyber Security così come il SOC ed il NOC sono completamente operativi e sono a completa disposizione per tutti colori che volessero attivare protezioni avanzate per le proprie infrastrutture ed Endpoint.

Wiit opera da oltre 15 anni con servizi continuativi certificati ISO 20000 (aderenza allo standard ITIL) ed ISO 22301. Tutti i nostri team distribuiti in italia e all’estero e sono formati per aderire ai più alti standard internazionali e garantire continuità di servizio.

Un modello operativo che mai come in questi giorni ha dimostrato di essere efficiente e  scalabile e di poter garantire le stesse alte performance anche in queste condizioni davvero eccezionali e senza precedenti per chiunque.

Continuiamo a monitorare costantemente l’evolversi dell’epidemia e continuiamo a supportare le esigenze più critiche dei nostri clienti.

Questa dichiarazione sarà oggetto di revisione periodica in caso di aggiornamento a seguito di evoluzione della situazione.

CITbot risponde sul Coronavirus.

Quali sono i divieti da rispettare, le precauzioni da seguire, i consigli utili per affrontare l’emergenza Coronavirus? CITbot – l’intelligenza artificiale per le libertà civili promossa dall’Associazione Luca Coscioni – è ora attrezzata a rispondere 24 ore su 24, 7 giorni su 7 alle domande dei cittadini sull’emergenza COVID-19.

Attraverso la finestra di dialogo aperta puoi rivolgere le più comuni domande sulle caratteristiche del virus, sulle misure di prevenzione e contenimento, sulla gestione dello stress e sull’attivazione dello smart working. Le risposte automatiche sono fornite dal sistema di intelligenza artificiale al servizio del cittadino promosso dall’Associazione Luca Coscioni e realizzato da Revevol.

Le risposte sono fornite sulla base della documentazione pubblicata da: Ministero della Salute, Organizzazione Mondiale della Sanità, European Centre for Disease Prevention and Control, Ministero del Lavoro.

Il servizio è finalizzato a fornire indicazioni di massima in modo semplice e dialogico, nella convinzione che la conoscenza sia sempre uno strumento fondamentale.

wiitadus