Wiit premiata ai Digital360Awards 2020

Wiit premiata ai Digital360Awards 2020

Milano, 17/12/2020

Nell’era della digital transformation, l’uomo è oggi il punto debole nella rete di sicurezza aziendale. Il nostro progetto ha come obiettivo quello di effettuare un “upgrade intelligente” del livello di consapevolezza dei dipendenti sui temi di cybersecurity per tramutare le persone nella difesa più efficace.

È grazie al proprio progetto di Intelligent Security Awareness sviluppato con Matika SpA che WIIT è stata premiata nella categoria speciale “CIO Summit”.

Il contest, giunto alla sua quinta edizione, è finalizzato ad individuare e selezionare i migliori progetti di trasformazione digitale, giudici 150 CIO e Top Managers IT delle più importanti realtà presenti in Italia.

La soluzione tecnologica vincente è stata adottata da un’importante banca online italiana “open-banking-native” costruita su protocolli evoluti e digitali, è progettata per rispondere alle esigenze del Fintech con tecnologie di ultima generazione come AI, ML e data analytics.

Questi fattori, parte del DNA della Banca, rendono assolutamente determinante e strategico la creazione di una Risk-Aware Culture. L’obiettivo è allineare i dipendenti alla visione Digital dell’azienda ed ai rischi associati, mantenendo il vantaggio competitivo rispetto ai modelli di business tradizionali.

In questo scenario, la cybersecurity non può limitarsi all’adozione di soluzioni informatiche. In assenza di filiali e sportelli, l’anello debole diventa il fattore umano: i criminali e gli hacker potrebbero prendere di mira prima le persone piuttosto che le macchine per colpire l’organizzazione.

Era necessario pensare ad un approccio continuativo attraverso un training pratico, allenando e rafforzando le abilità dei dipendenti contro gli Attacchi di Social Engineering (SEA).

A differenza delle tradizionali soluzioni di Security Awareness, l’obiettivo di Intelligent Awareness di Wiit non è il completamento delle sessioni di formazione ma il raggiungimento delle competenze per riconoscere le tattiche e tecniche utilizzati dai SEA.

Questo è possibile dall’attività del team WIIT che:

  • studia le più attuali minacce e le tecniche di attacco, traducendole in simulazioni di phishing sempre attuali e accurate
  • attraverso un assessment iniziale, l’analisi del comportamento dell’utente, lo studio delle sue lacune e delle sue sensibilità ai vettori psicologici e il monitoraggio degli endpoint sul pc, eroga una formazione “su misura”.

In questo modo l’utente diventa non solo consapevole ma pronto e abile nel rilevare per conto proprio la minaccia (Digital Self-Defense). Una vera ed effettiva arma di difesa.

 

wiitadus

jQuery(document).ready(function($){ $(".rrssb-googleplus").remove(); })